PROSPETTIVE
ASSISTENZIALI 

Editoriali

 

196, 2016 - EDITORIALE -  I nuovi Lea tolgono tutele ai malati. Come difendere i diritti delle persone non autosufficienti

195,  2016 - EDITORIALE – Concrete iniziative a difesa delle esigenze e dei diritti delle persone non autosufficienti

194,  2016 - EDITORIALE – "Dopo di noi", la legge che non serviva (e farà danni). Discriminazioni per le persone non autosufficienti
e iniziative efficaci a loro tutela

193,  2016 - EDITORIALE – Cure domiciliari: è tempo del loro concreto riconoscimento

192, 2015 - EDITORIALE – Non arrendersi alle assurde sentenze del Consiglio di Stato e continuare ad intervenire contro l'eugenetica sociale

191, 2015 - EDITORIALE – Contro la violazione dei diritti sanciti dalle leggi vigenti: necessarie iniziative per evitare nefaste ripercussioni sulle persone non autosufficienti

190, 2015 - EDITORIALE - Sulle prossime importantissime decisioni giudiziarie: saranno rispettate le esigenze e i diritti delle persone non autosufficienti o prevarrà l'eugenetica sociale?

189, 2015 -  EDITORIALE - Il Consiglio di Stato sposa l'eugenetica sociale. Si riducono le risorse economiche ed ai disabili gravi e agli anziani malati cronici non autosufficienti non sono fornite le cure socio-sanitarie

188, 2014 - EDITORIALE - "Durante e dopo di noi": i vigenti diritti delle persone con disabilità e con autismo negati in Parlamento. È urgente intervenire

187, 2014 - EDITORIALE - Il "Patto per la salute 2014-2016" discrimina i malati: solo per le persone non autosufficienti, cure vincolate alle risorse stanziate

186, 2014 - Ordinanza allarmante del Consiglio di Stato: se mancano le risorse, negate le cure ai malati inguaribili?

185, 2014  - Basta con gli espedienti delle Istituzioni: le Asl ed i Comuni sono obbligati dalle leggi vigenti a fornire alle persone non autosufficienti le occorrenti prestazioni socio-sanitarie domiciliari e residenziali

184, 2013 - Proseguono con risultati positivi le iniziative della Fondazione promozione sociale a difesa delle esigenze e dei diritti delle persone colpite da patologie e/o handicap invalidanti e da non autosufficienza

183, 2013 -  Sbagliata e preoccupante la posizione del Vice Ministro Maria Cecilia Guerra sugli anziani malati cronici non autosufficienti

182, 2013 - Crisi economica: principi etici, basi culturali e inizitive operative

181, 2013 - Una Petizione popolare nazionale per l'effettivo riconoscimento del diritto prioritario delle persone non autosufficienti alle prestazioni socio-sanitarie domiciliari

180, 2012 -  Dai positivi risultati della Petizione per il finanziamento dei Lea ad una nuova iniziativa diretta ad ottenere diritti esigibili per le prestazioni domiciliari rivolte alle persone non autosufficienti

179, 2012 - I vigenti diritti esigibili alle prestazioni socio-sanitarie degli anziani cronici non autosufficienti e delle persone con demenza senile o con handicap intellettivo grave: confermati dalla Camera dei Deputati ma negati dalla legge 15/2012 della Provincia di Trento

178, 2012 - Al crescente successo della Petizione popolare nazionale sui Lea le segreterie nazionali dei pensionati Cgil, Cisl e Uil oppongono la negazione del vigente diritto esigibile delle persone non autosufficienti alle prestazioni socio-sanitarie

177, 2012 - Petizione popolare nazionale sul finanziamento dei Lea: consegnate le prime firme e adesioni

176, 2011 - Petizione popolare nazionale: prosegue con crescenti consensi la raccolta delle firme e delle adesioni

175, 2011 – Petizione popolare nazionale per l’attuazione dei Lea: la nostra controproposta al disegno di legge-delega del Governo per la riforma del settore assistenziale

174, 2011 - Autorevoli conferme sui diritti esigibli delle persone non autosufficienti e sulle contribuzioni eonomiche esclusivamente a carico degli assistiti

173, 2011 - Altre iniziative dei negazionisti dei diritti alle cure socio-sanitarie degli anziani malati cronici non autosufficienti

172, 2010 - Anziani cronici non autosufficienti e soggetti con grave handicap intellettivo: perché gli utenti e le loro organizzazioni non rivendicano i fondamentali diritti esigibili sanciti dalle leggi vigenti?

171, 2010 - Indifferibili esigenze vitali dei soggetti deboli: valutazioni e proposte in merito all'evasione fiscale, agli sprechi e ai patrimoni sottratti ai poveri

170, 2010 -  Finanziamenti pubblici per le esigenze imprescindibili delle persone e sovvenzioni per il miglioramento della qualità della vita

169, 2010 -  Nuovi allarmanti episodi di violenze e abusi dovuti anche alla disapplicazione di valide leggi vigenti

168, 2009 -  "Altre iniziative gravemente fuorvianti in materia di contribuzioni economiche"

167, 2009 -  Negati o ignorati alcuni fondamentali diritti dei soggetti deboli: un appello alla solidarietà dei fatti concreti

166, 2009 -  Ulteriori conferme dell'utilità sociale del volontariato dei diritti

165, 2009 -  Molto negativa la legge della Regione Toscana sulla non autosufficienza: Cgil, Cisl e Uil plaudono

164, 2008 -  La social card: una grave offesa alla dignità delle persone e dei nuclei familiari in condizione di disagio socio-economico

163, 2008 -  Viene finalmente riconosciuta la mancanza di diritti esigibili nella legge 328/2000 sull'assistenza

162, 2008 -  Agiranno, il nuovo Parlamento e il Governo, per migliorare le attuali incivili condizioni di vita delle persone più deboli e bisognose?

161, 2008 -  Cure socio-sanitarie domiciliari: una positiva svolta a favore degli anziani cronici non autosufficienti

160, 2007 -  Prospettive assistenziali compie quarant’anni: dai risultati raggiunti dal volontariato dei diritti un forte incitamento a continuare nella tutela dei soggetti deboli

159, 2007 -  Basta con la pensione da fame (253 euro mensili) erogata alle persone inabili totali: un appello alle istituzioni e alle forze sociali

158, 2007 -  Se diventiamo non autosufficienti sono guai molto seri anche a causa dell’irresponsabile disinteresse verso noi stessi

157, 2007 -  Petizione popolare, primi risultati ottenuti

156, 2006 -  Fuorvianti le valutazioni e le proposte contenute nel volume La riforma dell’assistenza ai non autosufficienti

155, 2006 -  Presentate dal Csa al Sottosegretario alla famiglia alcune iniziative urgenti

154, 2006 -  Chiediamo al nuovo parlamento e al nuovo governo provvedimenti che superino la discrezionalità/beneficenza e riconoscano diritti esigibili ai soggetti deboli

153, 2006 -  Una petizione popolare per richiedere idonei provvedimenti sanitari, socio-sanitari e socio-assistenziali a favore dei soggetti deboli del Piemonte

152, 2005 -  Una irragionevole e controproducente proposta di legge dei Sindacati dei pensionati Cgil, Cisl e Uil sulla non autosufficienza

151, 2005 -  Presentato al Senato un disegno di legge per la tutela temporanea della salute dei cittadini impossibilitati a provvedervi personalmente

150, 2005 -  Un disegno di legge del Governo contrario alle esigenze dei minori stranieri senza famiglia (di FRANCESCO SANTANERA)

149, 2005 -  Come prevenire le violenze nelle strutture residenziali per minori, adulti e anziani

148, 2004 -  Secondo la Corte costituzionale gli asili nido non fanno parte dei servizi sociali, ma dell’istruzione: una autorevole conferma della posizione del Csa e di Prospettive assistenziali

147, 2004 -  Chiediamo l’aiuto delle organizzazioni sociali per l’eliminazione dell’assurda discriminazione fra l’assistenza ai bambini nati nel o fuori dal matrimonio e per migliorare il sostegno alle gestanti e madri in difficoltà

146, 2004 -  Perché è stata costituita la Fondazione promozione sociale

145, 2004 -  Un’altra petizione popolare contro le illegittime richieste di contributi economici avanzate da Comuni e Asl del Piemonte ai congiunti degli assistiti maggiorenni

144, 2003 -  Tre importanti iniziative: riconosciuto il volontariato intrafamiliare, sanciti diritti esigibili per i cittadini più deboli, fornita una corretta informazione sulle cure sanitarie dovute agli anziani cronici non autosufficienti

143, 2003 -  Libro bianco sul welfare: poche speranze per i più deboli

142, 2003 -  Una petizione popolare per ottenere dalle istituzioni pubbliche il rispetto delle leggi vigenti in materia di contribuzioni economiche

141, 2003 -  Legge finanziaria e livelli essenziali di assistenza

140, 2002 - Prospettive assistenziali compie 35 anni

139, 2002 -  Le inaccettabili iniziative concernenti gli adulti non autosufficienti colpiti da patologie invalidanti e le disastrose conseguenze dell’integrazione sociosanitaria: occorre ripartire dalle esigenze e dai diritti

138, 2002 -  Enti pubblici e gruppi di volontariato contro il decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri sui livelli essenziali di assistenza

137, 2002 -  Una petizione per difendere le esigenze e i diritti della fascia più debole della popolazione dai truffaldini livelli essenziali di assistenza

136, 2001 -  Sussidiarietà e diritti: l’inquietante interpretazione del Consorzio Monviso Solidale

135, 2001 -  Dal diritto alle cure sanitarie gratuite alla beneficenza a pagamento: le nuove ciniche norme riguardanti gli ultradiciottenni con patologie cronico-degenerative e non autosufficienti

134, 2001 -  Il Governo Amato ha diffuso notizie fuorvianti sulla legge 328/2000 ed ha predisposto un Piano sociale mistificatorio

133, 2001 -  Iniziative per la difesa delle esigenze e dei diritti della fascia più debole della popolazione

132, 2000 -  La legge 328/2000 sui servizi sociali è iniqua e truffaldina

131, 2000 -  Abbondano le notizie false sul testo di riforma dell’assistenza e dei servizi sociali

130, 2000 -  Scandalosamente iniquo il testo sui servizi sociali approvato dalla Camera dei Deputati: tolti ai più deboli diritti e risorse. Un appello ai Senatori, al Governo e al volontariato

129, 2000 -  Cinico no della Camera dei Deputati e del Governo al riconoscimento del diritto esigibile alle prestazioni di assistenza sociale indispensabili per le persone più deboli

128, 1999 -  II testo di legge sui servizi sociali calpesta le esigenze dei più deboli e ignora la prevenzione dell'emarginazione

127, 1999 -  La riforma dell'assistenza all'esame della Camera dei Deputati: una proposta di legge gravemente immorale

126, 1999 -  Un importante convegno sui risultati raggiunti dal volontariato dei diritti

125, 1999 -  La riforma dell’assistenza: pessimo il testo unificato predisposto dal Comitato ristretto della Commissione Affari sociali della Camera dei Deputati

124, 1998 -  L'eutanasia da abbandono: lettera aperta al Ministro della sanità, On. Rosy Bindi

123, 1998 -  Le vigenti norme sull'adozione sono molto valide, ma il Parlamento vuole cambiarle

122, 1998 - II Governo nega le esigenze e i diritti dei cittadini più deboli: occorre salvare il salvabile a livello parlamentare e aprire vertenze nei confronti delle Regioni e dei Comuni

121, 1998 -   I diritti dei più deboli e la difesa dei privilegi da parte dei progressisti e dei conservatori: un preoccupato appello del Cardinale Martini

119, 1997 -  CGIL, CISL e UIL negano lo stato di malattia degli anziani cronici non autosufficienti

118, 1997 -   Messaggio del Cardinale Carlo Maria Martini per il convegno europeo sui bambini senza famiglia e l'adozione

117, 1997 -  Serve ancora la legge di riforma dell'assistenza sociale?

116, 1996 -  Riforma dell'assistenza o nuovo assetto dei servizi per il controllo dei cittadini in difficoltà?

115, 1996 -  Adozione: la pessima sentenza della Corte costituzionale e le preoccupanti proposte di legge Guidi e Melandri

114, 1996 -  Una importante intesa sugli anziani cronici non autosufficienti tra l'Ordine dei medici di Torino e il CSA - Comitato per la difesa dei diritti degli assistiti

113, 1996 -  II CORECO conferma che gli enti pubblici non possono pretendere contributi economici dai parenti degli assistiti

112, 1995 -  L'adozione dei minori in situazione di abbandono e i falsi progressisti

111, 1995 -  La Fondazione italiana per il volontariato non vuole che handicappati e svantaggiati lavorino nelle normali aziende

110, 1995 -  Messaggio del Cardinale Martini ai partecipanti del 1° convegno europeo sugli handicappati intellettivi

109, 1995 -  II volontariato: solidarietà e diritti

108, 1994 -  È confermato: i parenti degli assistiti maggiorenni non sono obbligati a versare contributi economici agli enti pubblici

107, 1994 -  II Ministro Costa e gli anziani cronici non autosufficienti sani - II comportamento dei giornali

106, 1994 -  Le residenze sanitarie assistenziali: un ghetto secondo l'ex Ministro Garavaglia

105, 1994 -  Preoccupante svolta dei Sindacati in materia di anziani cronici non autosufficienti

104, 1993 -  La Regione Emilia Romagna continua a negare agli anziani cronici non autosufficienti il diritto alle cure sanitarie

103, 1993 -  Commercianti, artigiani, agricoltori e volontari chiedono l'attuazione del progetto obiettivo anziani

102, 1993 -  La magistratura conferma il diritto alle cure sanitarie degli anziani cronici non autosufficienti: un appello ai sindacati, alle associazioni e al volontariato

101, 1993 -  La difesa dei casi individuali: banco di prova del volontariato, dei sindacati e dei patronati

100, 1992 -  I venticinque anni di Prospettive assistenziali

99, 1992 -  Che cosa chiediamo al nuovo Parlamento

98, 1992 -  Messaggio del Cardinale Martini per il convegno sulla legge-quadro sull'handicap

97, 1992 -  La legge-quadro sull'handicap: una scatola vuota

96, 1991 -  Aspetti positivi e negativi della legge quadro sul volontariato

95, 1991 -  Il diritto alle cure sanitarie degli anziani cronici non autosufficienti: altri passi in avanti

94, 1991 -  Handicap: dalla legge quadro alla legge beffa

93, 1991 -  La proposta di legge popolare: una iniziativa per evitare l’eutanasia d’abbandono degli anziani, degli handicappati e dei minori più indifesi

92, 1990 -  Difendere concretamente i diritti degli anziani cronici non autosufficienti

91, 1990 -  No ai nuovi enti per i ciechi e per gli altri handicappati

90, 1990 -  Un aiuto concreto agli anziani cronici non autosufficienti

89, 1990 -  Serena e i bambini senza faccia e senza nome di Natalia Ginzburg

88, 1989 -  Inchiesta del Senato sulla condizione degli anziani: metodologia distorta e conclusioni inaccettabili

87, 1989 -  Tentativi di riformare la sanità non nell'interesse dei malati, ma per favorire medici e gruppi di potere

86, 1989 -  Diritti dei minori e tentativi di stravolgimento dell'adozione

85, 1989 -  Appello alle donne e agli uomini di cultura per la difesa delle necessità e dei diritti delle persone gravemente non autosufficienti

84, 1988 -  Allarmanti prospettive di riforma dell'assistenza

83, 1988 -  Due iniziative a sostegno dei diritti degli anziani cronici non autosufficienti

82, 1988 -  Anziani cronici non autosufficienti: delineati i nuovi orientamenti culturali e operativ

81, 1988 -  Convegno «Anziani cronici non autosufficienti: nuovi orientamenti culturali e operativi»

80, 1987 -  Il Ministro della sanità non smentisce i diritti degli anziani cronici non autosufficienti

79, 1987 -  Esperienze di volontariato promozionale

78, 1987 -  Volontariato di aiuto alle famiglie

77, 1987 -  L'abbandono degli anziani cronici non autosufficienti: una tragica conseguenza della negazione del diritto alla salute

76, 1986 -  Una illecita sottrazione ai poveri di beni pubblici: l'aberrante legge della Regione Sicilia sulle IPAB

75, 1986 -  Il Sindacato Pensionati CGIL contro il diritto degli anziani cronici non autosufficienti alle cure ospedaliere

74, 1986 -  Il volontariato: lotta all'emarginazione o sostegno all'assistenzialismo?

73, 1986 -  Nella proposta di piano sanitario nazionale gravissime violazioni dei diritti degli anziani

72, 1985 -  Un decreto per l'emarginazione di massa dei più deboli

71, 1985 -  Per la costituzione di associazioni di mutua difesa

70, 1985 -  Perché diciamo no alla privatizzazione delle IPAB

69, 1985 -  Il caso Bacchelli ed il diritto alle cure ospedaliere degli anziani cronici - Non siamo più i soli a dirlo

68, 1984 -  Tutto è pronto per una nuova emarginazione di massa

67, 1984 -  Anziani cronici: obblighi del servizio sanitario e l'alibi dei «figli ingrati» 

66, 1984 -  Tentativi di rilancio della segregazione dei più deboli

65, 1984 -  Il caso Morante e la cura degli anziani cronici non autosufficienti

64, 1983 -  I nulla

63, 1983 -  Diritti dei cittadini: ruolo dei servizi pubblici e privati e del volontariato

62, 1983 -  Luci ed ombre nel campo della lotta all'emarginazione

61, 1983 -  IPAB e riforma dell'assistenza: ipocrisia e potere

60, 1982 -  Il caos istituzionale: dal decentramento all'accentramento

59, 1982 -  Siamo ancora il paese dei celestini

58, 1982 -  Riforma dell'assistenza, IPAB, modifiche della legge 180, case protette: come segregare i più deboli

57, 1982 -  Riforma dell'assistenza e privatizzazione delle IPAB

56, 1981 -  Proposta di una organizzazione specifica dell'assistenza a livello locale

55, 1981 -  Marce indietro

54, 1981 -  La non riforma dell'assistenza

53, 1981 -  I problemi del personale dopo il D.P.R. 616 e la legge di riforma sanitaria

52, 1980 -  Presentazione degli atti

51, 1980 -  Inadeguati gli interventi dello Stato, delle Regioni e degli Enti locali. Rilanciare le iniziative di base

50, 1980 -  Le leggi regionali sugli organi istituzionali delle Unità locali

49, 1980 -  La riforma dell'assistenza nuovamente all'esame del Parlamento

48, 1979 -  Inaccettabile l'attuale riorganizzazione del settore assistenziale

47, 1979 -  Le Regioni non hanno ancora una strategia per le deleghe agli Enti locali e per la riorganizzazione dei servizi

46, 1979 -  Le Regioni rinunciano a trasferire le IPAB ai Comuni

45, 1979 -  La riforma sanitaria: un impegno per tutti

44, 1978 -  Gli anziani definiti cronici vengono calpestati nei loro diritti

43, 1978 -  Istituzione del servizio sanitario nazionale e riforma dell'assistenza

42, 1978 -  Esigenze degli assistiti e tentativi per il salvataggio degli Enti e delle IPAB

41, 1978 -  Unità locale di tutti i servizi e costituzione dei Consorzi fra Comuni

40, 1977 -  Attuazione del D.P.R. n. 616 in materia di assistenza

39, 1977 -  Legge 382: gli interessi degli enti prevalgono sui diritti degli assistiti

38, 1977 -  Completamento delle funzioni regionali in applicazione della legge 382

37, 1977 -  L'assistenza - Ancora abusi, maltrattamenti, torture e morti: Governo e Parlamento stanno a guardare

36, 1976 -  La riforma dell'assistenza in pericolo

35, 1976 -  Programmazione partecipata dei servizi sanitari e socio-assistenziali: un esempio concreto

34, 1976 -  Obiettivi intermedi per il superamento dell'assistenza, preconcetti e inizia­tive clientelari

33, 1976 -  La legge di scioglimento dell'ONMI: una vittoria di Pirro

32, 1975 -  Inserimento di volontari nei servizi dell’unità locale

31, 1975 -  Bilancio della prima legislatura delle Regioni a statuto ordinario in materia di assistenza, sanità e formazione degli operatori sociali e sanitari

30, 1975 -  Prime iniziative in merito alla proposta di legge di iniziativa popolare

29, 1975 -  Programmazione dell'unità locale dei servizi e degli interventi alternativi

28, 1974 -  Il problema politico dell'appalto degli assistiti

27, 1974 -  Presupposti politici dell'Unità locale dei servizi

26, 1974 -  Ruolo tecnico e politico degli operatori sociali

25, 1974 -  Iniziative legislative nazionali e regionali

24, 1973 -  Psichiatrizzazione e giurisdizionalizzazione dell'assistenza

23, 1973 -  Legge quadro di riforma dell'assistenza e iniziative immediate

22, 1973 -  Campagna del giornale La Stampa per emarginare gli handicappati

21, 1973 -  Comprensori e servizi di vasta area

20, 1972 -  Unità locale e servizi onnicomprensivi

19, 1972 -  Istituzioni civili e religiose contro una nuova assistenza

18, 1972 -  L'assistenza verso nuove forme di esclusione

17, 1972 -  La beffa del decreto delegato sulla beneficenza

16, 1971 -  Istituti di ricovero, servizi aperti e cogestione dell'emarginazione

15, 1971 -  Le responsabilità  del ministero dell'interno in merito ai fatti di Grottaferrata

14, 1971 -  Decreti delegati in materia di assistenza sociale: un'occasione unica

13, 1970 -  Prova editoriale

11-12, 1970 -  Tentativi per la definitiva esclusione sociale degli handicappati

10, 1970 -  I servizi sociali e le Regioni

8-9, 1970 -  Proposta di legge di iniziativa popolare

7, 1969 -  Una proposta di legge organica sulla riforma generale dell'assistenza

5-6, 1969 -  Riforma dell'assistenza e interventi per gli handicappati ed i disadattati

3-4, 1968 -  Adozione speciale, diritto di famiglia e adozione

2, 1968 -  Aspetti umani ed economici dell'assistenza

1, 1968 -  Questa è l'assistenza italiana d'oggi

www.fondazionepromozionesociale.it