stampa
29 agosto 2019                                                                                                      www.fondazionepromozionesociale.it

LETTERE FACSIMILI...

(prima di spedire le lettere contattare la Fondazione promozione sociale onlus)

m  La Fondazione Promozione sociale onlus garantisce la consulenza telefonica gratuita e la corrispondenza per e-mail. Prima di telefonare (tel. 011.8124469, orario ufficio 9,00-13,00 – 14,00-17,30) è indispensabile leggere le informazioni contenute sul presente sito. La consulenza in sede (Via Artisti 36 - Torino) è riservata agli abbonati alla rivista "Prospettive assistenziali" (che esce ininterrottamente dal 1968) indispensabile per diffondere la documentazione e mantenere alta l’attenzione sui diritti dei malati non autosufficienti e delle persone con disabilità intellettiva e/o autismo con limitata o nulla autonomia. L’abbonamento si può fare in sede direttamente al momento della consulenza al costo di 50 euro,  ma precisiamo che la consulenza è limitata alle situazioni non risolvibili con l’utilizzo delle e-mail e del sito stesso.

NOTA  BENE - Per i ricoveri sanitari di emergenza di adulti e anziani cronici non autosufficienti o con Alzheimer o altra demenza, consultare il presente documento informativo (cliccare qui)

...PER RICHIEDERE:
1l'opposizione alle dimissioni dagli ospedali e dalle case di cura private convenzionate degli aDULTI e DEGLI Anziani malati cronici non autosufficienti e malati di Alzheimer
[N.B. Avendo la Regione Lombardia approvato norme particolari, occorre telefonare alla Fondazione promozione sociale]
 
2CURE SOCIO-SANITARIE DOMICILIARI A FAVORE  DI ADULTI E ANZIANI MALATI CRONICI NON AUTOSUFFICIENTI
 
3L'ACCOGLIENZA RESIDENZIALE DI UNA PERSONA CON DISABILITA' INTELLETTIVA GRAVE E/O CON AUTISMO E LIMITATA O NULLA AUTONOMIA
 
4l'integrazione della quota alberghiera
 
5CURE SOCIO-SANITARIE DOMICILIARI A FAVORE  DI MINORI E ADULTI CON DISABILITÀ INTELLETTIVA E/O AUTISMO CON LIMITATA O NULLA AUTONOMIA
 
6L’EROGAZIONE DELLA QUOTA SANITARIA PER ANZIANI MALATI CRONICI NON AUTOSUFFICIENTI RICOVERATI IN RSA PRIVATAMENTE E DISDETTA DEL CONTRATTO SOTTOSCRITTO CON LA STRUTTURA PRIVATA
 
7IL RICOVERO IN RSA (Residenza sanitaria assistenziale) PER ANZIANI MALATI CRONICI NON AUTOSUFFICIENTI E PER PERSONE CON DEMENZA SENILE           
 
8lA SCELTA DELLA RSA NEI CASI IN CUI OSPEDALI, CASE DI CURA E ASL NON ASSICURINO AGLI ANZIANI MALATI CRONICI NON AUTOSUFFICIENTI (O MALATI DI ALZHEIMER O CON ALTRA DEMENZA), LA CONTINUITA' TERAPEUTICA E IMPONGANO AI LORO FAMILIARI DI PROVVEDERE (VEDI LA REGIONE LOMBARDIA)
 
9LA FREQUENZA DEL CENTRO DIURNO DI UNA PERSONA CON DISABILITÀ INTELLETTIVA GRAVE O CON AUTISMO GRAVE
10ACCETTAZIONE DEL RICOVERO CONVENZIONATO IN RSA (facsimile valido SOLO per il Piemonte)
 
11FACSIMILE DI DICHIARAZIONE A TUTELA DELLA MOGLIE [o del marito] PRIVA DI ADEGUATE RISORSE ECONOMICHE, RILASCIATA DAL CONIUGE IN MERITO ALLA POSSIBILITA' DI DIVENTARE NON AUTOSUFFICIENTE E NON IN GRADO DI PROGRAMMARE IL PROPRIO PRESENTE E IL PROPRIO FUTURO
[Telefonare alla Fondazione per ulteriori informazioni]
       
Nota: Per informazioni sull'amministrazione di sostegno o la tutela consultare il sito www.tutori.it